STORIA

 SAN MARTINO CALCIO A 5 .... SINCE 2000

Nell'estate del  2000 un gruppo di amici si ritrovava il lunedì sera a disputare alcune partite di calcio a 5 nel nuovissimo centro sportivo De Stefani. Entusiasti di questo, per loro nuovo sport, decisero di formare una squadra e partecipare ad un vero e proprio campionato. Fu così che Lorenzini Davide e Paglierini Massimo dopo una lunga ed accurata selezione (che al confronto quella di CAMPIONI non è niente!) formarono un gruppo di giovani quasi tutti originari di San Martino B.A.
Allora scesero in campo le vecchie glorie dell'MDM calcio a 7, il portiere Corso Diego, Lorenzini Marco, i già citati Lorenzini e Paglierini e delle novità: il virtuoso Vargiu Dino, i temibili fratelli Repetto arrivati da Tortona, il portiere tarantola Zuppini e il folletto del sintetico Marchesini (che si presentò in campo con gli scarpini gialli, giusto per far capire dove era la classe!) . Da quel giorno il gruppo divenne sempre più numeroso e con il passare degli anni arrivarono anche i successi che fino a qualche tempo prima erano inpensabili..
Ripercorriamo allora stagione per stagione la storia della gloriosa MDM San Martino C5!!!

STAGIONE 2000/2001:
La prima stagione nell'MSP fu una prova, ma ben presto i ragazzi, dopo aver capito come si giocava, iniziarono a macinare gioco e a vincere. All'esordio subito una vittoria per 4 a 2 contro le Grafiche Duegi in un girone che si rivelò ben presto terribile. Nonostante tutto  arrivarono secondi e si qualificarono ai play-off e, soprattutto, furono promossi in A1, obiettivo insperato alla partenza, ma visto il gioco, meritato. Dopo un inizio di stagione con le vecchie divise bianco verdi arrivarono con l'inverno anche la prima divisa ufficiale a righe bianche verdi che vista la promozione portarono bene. Durante l'estate arrivò anche la prima coppa, al Torneo di San Felice la squadra si classificò terza mettendo così il primo trofeo in bacheca.

STAGIONE 2001/2002:
La squadra si ritrovò ad affrontare il suo primo campionato di A1 OPES  senza grosse esperienze, l'inizio illuse i nostri ragazzi che alla prima giornata rifilarono un 8 a 5 alla corazzata Sambugar. Il resto del campionato fu un declinio clamoroso fino a scivolare all'undicesimo posto con 15 soli punti e quindi la matematica retrocessione.
In questa stagione si registra anche l'arrivo di Gambaretto Gianfranco , il fenomeno dell'est veronese, che iniziò ad inserirsi nel gruppo. La delusione della retorcessione fu ben presto trasformata in entusiasmo per i tre trofei che entrarono in bacheca.  Prima ancora la terza posizione al Torneo di San Felice, poi il secondo posto nella San Felice Sumemr Cup ed infine il quarto posto nel Torneo di Avesa.

STAGIONE 2002/2003:
A sorpresa la squadra fu ripescata in A1 OPES e quindi ebbe subito la possibilità di rifarsi dopo la magra figura della stagione precedente.  Nel gruppo si aggregano anche Ronchini Roberto conosciuto per le sue bombe da lontano e Brugnara MIrco come laterale difensivo.
Questa volta la squadra si comporta bene,parte bene con un 5 a 2 al BMW fimauto e  chiude il campionato al quarto posto, si qualifica per i play off dove passa il girone e purtroppo perde agli ottavi per 3 a 2 contro i quelli che poi saranno i campioni Provinciali. Nella stessa stagione l'MDM si classifica terza nel precampionato, seconda nel trofeo di primavera a San Felice, seconda nel torneo di Avesa e finalmente prima nel Summer Cup di San felice. Infine a chiusura di stagione la squadra arriva alla finale della notturna di Pontecurone perdendo e arrivando seconda dopo una cavalcata di 12 ore di gioco notturno. La squadra cresceva e tutti vedevano i risultati......

STAGIONE 2003/2004:
In questa stagione si ritorna sotto l'egidia dell'MSP vista la divisione dei due capi Sfragara/Portale. L'MDM riparte quindi in un campionato nuovo con quattro gironi tutte nella stessa categoria.
Subito partenza alla grande con una vittoria per 7 a 1 contro Kherson L.ORG e campionato dominato dall'inizio alla fine con 13 vittorie ed una sola sconfitta.  Nei play off l'MDM raggiunge ben presto la qualificazione per i quarti e all'ultima giornata decide di perdere appositamente per evitare un avversaria più forte. Ai quarti l'MDM viene eliminata perdendo 5 a 0... e si becca l'ottavo posto visto che poi la Falegnameria Righetti arrivò quarta....  sti cazzi!!!! Forse avevamo scelto l'avversario sbagliato....
In contemporanea con il campionato MSP l'MDM fece la Couver Cup, un torneo organizzato da due baldi giovani padovani che "cercarono" di ricreare il campioanto italiano di serie A nel centro Couver. L'MDM nelle vesti del Parma sbaragliò tutti gli avversari perdendo solo la finale proprio contro gli organizzatori.... a tuttoggi si attendono ancora le premiazioni. 
In questa stagione si registra anche l'ingresso in rosa di Vargiu Mauro, fratello del più famoso Dino, venne acquistato come giocatore di fascia visto anche i due campionati da affrontare. Purtroppo la sua esperienza durò poco, dopo due partite si infortunò e non rientrò più salvo qualche apparizione estiva.
Fu la stagione con più partite, oltre ai due campionati vennero giocati altri 4 tornei estivi più una trasferta a Bibione dove si giocò sulla sabbia. Stagione quindi faticosa e lunghissima che portò Lorenzini  Davide alla cifra di 95 reti stagionali, solo un grave infortunio non gli permise di giocare le ultime gare e quindi di arrivare  a 100.
La stagione portò in bacheca un altro trofeo, il seconto posto al Valpolicella Cup dopo aver perso la finale 4 a 2 contro Polisportiva La Rizza.

STAGIONE 2004/2005:
La stagione 2004/05 si apre con l'addio di Lorenzini Marco che decide di chiudere definitivamente dopo che nella stagione precedente aveva fatto una sola apparizione. Inoltre se ne va anche Brugnara Mirco per cercare più spazio in altre squadre. A rafforzare il gruppo, viste ancora le perplessità sul recupero a pieno di Lorenzini Davide, arrivò Mel Daniele forte punta da anni nel calcio a 5. 
La stagione fu un vero trionfo, inseriti in un girone tosstissimo di A1 l'MDM partì subito con il piede giusto (vittoria 3-2 contro Atletico La Rizza) e fino all'ultima giornata fu una sfida con gli isolani per la prima posizione strappata proprio per lo scontro diretto. I play off riservarono solo successi con la consacrazione della vittoria in finale contro La Lanterna per  4 a 2. Ma i successi non finironi li, subito dopo vittoria nel torneo di Avesa e soprattutto trionfo nei Regionali in Croazia con una formazione rimaneggiata e con il debutto in porta di Picone Amos al posto di Corso assente. Questa rappresenta ancora oggi la miglior stagione dell'MDM con tre primi posti in quattro tornei giocati.

STAGIONE 2005/2006:
Ancora cambiamenti in questa stagione, Mel Daniele abbandona la squadra dopo un solo anno ma subentra Cucchetto Paolo vecchia volpe del calcio Veronese. Inoltre vengono inseriti in rosa Emanuele Marogna e Albi Alessandro che daranno il loro contributo in caso di necessità, soprattutto Albi sarà protagonista in finale.
La stagione si apre malissimo, dopo il pareggio alla prima giornata per  2-2 contro Vires l'MDM incappa in due sconfitte consecutive ed arriva a fine dicembre con soli tre punti in classifica. La squadra sembra allo sbando, la dirigenza cerca di dare la scossa nella pausa natalizia e la squadra reagisce. Alla ripresa subito vittoria, la prima di ben 13 consecutive che portano così al secondo posto del girone ma sopratutto alla vittoria in finale contro Costruzoini House per 3 a 1.
A concludere un ottima stagione il terzo posto nel consueto torneo di Avesa dove la squadra da sempre trova un pubblico avverso ma arriva sempre nelle prime quattro.

STAGIONE 2006/2007:
Entra nel guppo il giovane Cavalieri Loris a portare un pò di forze fresche alla squadra, abbandona invece uno dei fondatori della squadra, Paglierini Massimo dopo le utlime due stagioni costellate da infortuni decide di chiudere con i colori biancoverdi.
Inizio di stagione con la vittoria in Precampionato annientando tutti gli avversari, in campionato solita musica con vittoria alla prima per  4 a 1 contro Ingam e poi un cammino senza intoppi con il primo posto indiscusso. Play off dominati anche questi e poi delusione nei quarti di finale con l'inattesa sconfitta contro Eurolectra Fantoni per 4 a 1.  Anche questa volta gli avversari poi perdono entrambe le partite e l'MDM si classifica ottava nella fase finale.
Durante l'estate però arrivano anche soddisfazioni come il primo posto nel Valpolicella  Cup e il terzo posto nel World Champion.

STAGIONE 2007/2008:
Stagione che si apre con tre bombe di mercato, all'MDM arrivano Perazzani e i fratelli Caprini dall'Amacord e del portiere Squarzoni a fare da secondo, la squadra è atrezzata per vincere il campionato e sulla carta nessuna rosa è così competitiva. Parte con la solita vittoria alla prima di campionato battendo 6 a 4 la Birreria TNT, poi un cammino senza ostacoli e senza sconfitte con 3 soli pareggi e tutte vittorie. Ancora una volta tre vittorie nei play off e poi il black out con la sconfitta per 1 a 0 nei quarti di finale ad opera dell'Atletico Somma, un'altra grossa amarezza per i nostri ragazzi che però non mollano e cercano di chiudere al  meglio la stagione. Infatti si presentano ai regionali e si comportano benissimo, arrivano secondi battendo nei quarti i favoriti di Miki Pell e perdendo la finale contro la corazzata Edil Gostic ma giocando una grande gara. Subito dopo un altro secondo posto nel torneo di Avesa perdendo la finale giocata il giorno dopo le fatiche dei regionali. La stagione si chiude con l'uscita ai quarti dal World Champions perdendo all'ultimo secondo dei supplementari.

STAGIONE 2008/2009: 
Ancora alcuni cambi di rosa, Cucchetto si rende disponibile in caso di emergenza come Perazzani che inizia la carriera di allenatore. In compenso arrivano Peroni e Moretti dal Bar Caffè 900 con grosse motivazioni e con la speranza di riportare il titolo in casa MDM. La stagione inizia con la vittoria in precampionato, poi ci si tuffa nel campionato con la vittoria alla prima giornata per 5 a 1 contro Noi Team. Anche questa volta campionato dominato con una sola sconfitta e due pareggi, play off con tre vittorie e infine solita uscita ai quarti di finale questa volta ad opera dell'Alpo Club 98 in una partita incredibilmente dominata ma in cui non arriva il gol vittoria. Sconfitta ai rigori e Alpo che come i predecessori si fa battere sia ai quarti che in semifinale e così anche questa volta l'MDM si classifica ottava.
Dopo il campionato arriva comunque un altro trofeo, nel Valpolicella Cup l'MDM sbaraglia tutti e si classifica prima battendo nelle fasi finali squadre di ottima qualità. Chiusura di stagione con alcune delusioni negli ultimi tornei ma da segnalare anche l'arrivo di Zaninelli Luca  a sostituire Squarzoni come secondo portiere e Piccoli Marvin in prova per la stagione successiva.

STAGIONE 2009/2010:
La rosa rimane invariata con la certezza di avere un gruppo che può ancora dire la sua.
La stagione inizia un pò male con il terzo posto nel precampionato dopo la clamorosa sconfitta in semifinale contro Conti Rino. Poi peò l'MDM si ricarica e sbaglia poco o niente fino a fine stagione, il campionato inizia con la vittoria sulla Birreria TNT per 4-2 poi è sempre un testa a testa con Gli Amici di Paolo fino alle ultime giornate con l'MDM che si classifica prima. Finalmente si riesce a passare lo scoglio dei quarti di finale ma la beffa arriva in semifinale contro Pizzeria Deco che vince al golden  gol per 3 a 2.
Dopo l'amarezza del campionato arrivano grosse soddisfazioni: il secondo posto al KIA TOUR, la vittoria del Valpolicella Cup con una finale dominata con tripletta di Lorenzini. Poi è la volta dei Regionali con la vittoria sulle compagini veronesi battendo in finale F.lli Garzon con un Cavalieri sugli scudi.
Infine arriva il secondo posto al World Champions con una finale persa contro La Lanterna con vistosissimi erroi arbitrali.... Sul finale di stagione arriva in prova Adrian Danes che però poi non troverà un accordo con la società... o forse lo troverà con altri!!

STAGIONE 2010/2011:
Stagione di grossi cambiamenti, se ne vanno i fratelli Repetto, Moretti e Albi A. e quindi impazza il mercato, arrivano Tortora, Lepore, Bagnasacco e Pesenato  più qualche apparizione di qualche altro giocatore estivo!!
Il precampionato non è più ufficialmente dell'MDM, in questa stagione arriva seconda con una sonora sconfitta in finale ad opera di Conti Rino.Il lcampionato inizia con la classica vittoria alla prima giornata 3-1 al Gelso, poi buone prestazioni e secondo posto finale nel girone. Play off con solo vittorie e quarti di finale dove viene asfaltato il Martiv per 8-2. Nella semifinale altra beffa con sconfitta al golden gol da Conti Rino e terzo posto finale dopo la vittoria contro La Lanterna nella finalina.
Qualche soddisfazione nella parte estiva della stagione, solita vittoria nel Valpolicella Cup con finale stravinta 7-1 contro La Rizza, 4° posto ai regionali dopo aver perso la semifinale ancora al Golden gol. Infine come di consueto brutta prestazione al World Champion con uscita ai quarti di finale.
Prima del rompete le righe c'è il tempo di vincere la prima edizione del SANMAR CUP, torneo che si tiene a San Martino sul campo dove sono cresciuti parecchi giocatori ancora in rosa!!

STAGIONE 2011/2012:
Altri nuovi arrivi con questa stagione, Lagravinese in porta, Ceradini e Zurischi. Tutti e tre per vari problemi non daranno il contributo sperato e si creeranno i soliti buchi nella rosa. Verso fine stagione a provare per la stagione successiva arrivano Bonsi e Corsi R. che poi verranno confermati. Inizio scandaloso di stagione con l'uscita ai quarti nel precampionato, poi il via al campionato con prima giornata che vede un 6-0 a favore a tavolino. Campionato un pò travagliato ma alla fine si arriva secondi e nei play off si acciuffa la qualificazione ai quarti all'ultima giornata buttando fuori  i DLF. Quarti di finale vinti ai rigori contro l'imbattibile Noi Team  ma anche questa volta Golden Gol fatale in semifinale contro Euroelectra Fantoni. Finalina vinta contro  Caffè Mivida. POche gioie anche nel post campionato con  il terzo posto nel Valpolicella e uscita  discena anzitempo da Regionali e World Champion.

STAGIONE 2012/2013:
Ancora il mercato impazza, in uscita Tortora, Rochini e Bagnasacco, arrivano in cambio Bonsi, Corsi R. Albi Mattia in porta e Maestro giovane forte ma con troppi impegni di lavoro e infine a sorpresa Ferro. la grossa novità è l'arrivo di Mister Squarzoni che però verrà esonerato durante i play off . Anche stavolta uscita ai quarti di Precampionato malamente. Inizia il campionato e fino a dicembre tutto bene con MDM prima e lanciata, Poi arrivano parecchie assenze e il gioco stenta a decollare qrrivando fino al terzo posto con cui si chiude il campionato. Play off con tre vittorie ma ai quarti una partitaccia contro La Rizza esclude l'MDM dalle finali. Valpolicella ancora amaro con la sconfitta in finale ad opera del Trinacria dove sono gli arbitri a farla da padroni. Ultimo torneo stagionale a San Martino che finisce male e chiude una stagione molto buia per la San MArtino c5.

News

 

 

 

 

MDM PRIMA IN CLASSIFICA DOPO QUATTRO GIORNATE!!

 

Info

SE VUOI ORGANIZZARE UNA AMICHEVOLE CONTATTACI:

info@sanmartinocalcio5.com

Web Agency MPM.CONSWEB.IT srl